logo

Tennis errani vinci diretta


Nel 2009 la regina del Foro Italico è stata Dinara Safina, che in una finale tutta russa ha sconfitto Svetlana Kuznetsova, conquistando così uno dei successi più prestigiosi della ipad sconto sua carriera.
Nel torneo taglio plexiglass padova di doppio la coppia azzurra Errani Vinci non è riuscita a confermare il titolo conquistato 12 mesi prima.
Notizie Correlate, altri articoli che non puoi perdere.Dettagli 1 MIN read, ottima vittoria per Camila, che nel primo turno delle qualificazioni del WTA di Birmingham supera la giapponese Kurumi Nara (con cui tra.Nel 2011 il bis di uno scatenato Djokovic, capace di travolgere in finale proprio il mancino spagnolo.You must be logged in to post a comment.Nel 1935 il torneo prese definitivamente possesso dellimpianto in cui ancora oggi si svolge, il Foro Italico, costruito a partire dal 1928 su progetto dellarchitetto Del Debbio, per spostarsi da allora in tre sole occasioni, una comune ai tornei maschile e femminile, nel 1961, quando.E si è confermato con il poker del 2015, quando in finale ha dato lennesimo dispiacere romano a Roger Federer, che per la quarta volta in carriera si è visto sfuggire il titolo del Masters 1000 capitolino.Non è una sorpresa, ma una conferma: ormai sono una delle coppie più forti del mondo e concludono un torneo straordinario senza smarrire nemmeno un set.Fu nella seconda metà del decennio che il tennis italiano riprese vigore grazie a Gardini, Merlo e Pietrangeli.Ma ancor più indimenticabile è la finale del 2006, in cui Nadal fa il bis, ancora una volta al tie-break del quinto set, ai danni del numero 1 del mondo Federer dopo avergli annullato due match-points.La stessa Jelena Jankovic si è ripetuta nel 2008 battendo in finale la giovane francese Alize Cornet.Nel 2002 il torneo è stato vinto da Serena Williams in finale sulla belga Henin, mentre unaltra belga, Kim Clijsters, si è imposta nel 2003 dopo unappassionante rimonta sulla francese Amelie Mauresmo.Queste due finali sono rispettivamente prima e seconda nella classifica delle più lunghe: 5 ore e 14 minuti quella del 2005, 5 ore e 6 minuti quella del 2006.Alla ripresa, dopo la guerra, subito un titolo italiano grazie ad Annelies Bossi (sulla tedesca Curry, 64 64) poi una lunghissima attesa, addirittura 35 anni, prima di rivedere unitaliana sul podio più alto, grazie a Raffaella Reggi vincitrice nelledizione del 1985 a Taranto.Così, la prima vittoria italiana porta la firma di Emanuele Sertorio (1933) regalo cani taglia piccola milano sul francese Legeay per 63.Nel 2009 e nel 2010 riecco Nadal: il mancino spagnolo ha così raggiunto" cinque titoli al Foro Italico, record del torneo.Finì con Palmieri (poi finalista anche nel 1935) vittorioso per 63.
La statunitense, numero uno del mondo, ha battuto nettamente in finale una delle pretendenti al suo trono, la bielorussa Victoria Azarenka: 6-1, 6-3 il punteggio in favore della campionessa americana.
Lavvento di Pietrangeli inizia nel 1957: prima finale e prima vittoria, ancora una volta su Merlo (86 62 64) nella terza e ultima finale tutta italiana.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap