logo

Tagliare alberi in giardino privato





Però è prescritta la distanza sconto 24 usato tra gli alberi.
Civile parla di "usi locali" (i regolamenti di cui sopra) se gli "usi locali" non sono regolati devi rivolgerti a un legale.
Marmotta, la tua risposta è stata perfetta!L'assemblea con i restanti esenti ha deliberato di tagliare l'albero e di suddividere la spesa in base.La piantumazione d'alto fusto è incentivata.Hanno stabilito di tagliare momentaneamente un albero(il più pericoloso)si è astenuto un presente, un presente per delega era favorevole al taglio ma riteneva dover partecipare alla spesa solo con una minima percentuale, l'altro presente per delega era contrario al taglio e di conseguenza al pagamento.Abito al piano terra di un condominio,possiedo un giardino al cui interno è presente un albero di pino che era preesistente alla costruzione dello stabile, tant'è che è per buona parte interrato vista la sopraelevazione dal piano stradale di circa due metri.Ai vigili semmai devi fare un reclamo ufficiale e sarà poi compito dell'ufficio tecnico del comune verificare (in compagnia del vigile) l'eventuale abuso (ma dubito che venga considerato abuso).Intanto prova a chiedere all'ufficio tecnico del comune (non a un vigile) se la materia è regolata.In questo caso però servirebbe una perizia tecnica (con relativi costi) che accerti la pericolosità della pianta.Se l'albero è solo uno io lo taglierei n puoi rischiare che caschi e che qualcuno ti faccia causa lucamri, tanto per complicare il discorso.Se vuoi sapere quanto costa un qualsiasi lavoro di giardinieri a milano, qui riceverai i migliori preventivi e potrai scegliere quello più economico e di migliore qualità.Non è detto che il Comune abbia regole precise sulla piantumazione d'alto fusto.E' molto probabile che anche il responsabile dell'ufficio tecnico non sappia come comportarsi se non c'è un'articolo preciso del regolamento edilizio che regoli la cosa.Carlo Musto, hai sintetizzato bene quanto stabilito dalla Cassazione (sent.Di deliberare diversamente, con responsabilità diretta di chi votava a favore(non risulta dal verbale che l'a intervenuto in tal senso.)Con la presente fermo restando la possibilità di un mio contributo eccezionale e volontario, intendo difendere i diritti e il principio della ivata:con il criterio deliberato.Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.Tenuto conto che il criterio di funzionalità al decoro dell'edif.è molto discrezionale." chiedo un parere in merito, per sapere se io ho agito giustamente e come mi devo azie.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap