logo

I migliori tagli di capelli dei calciatori


Gli scout dellAcademia hanno subito notato le sue qualità principali : «Giocava molto bene nelle due fasi, e aveva un gioco aereo incredibile».
Resta il fatto che a Lautaro servirà necessariamente farsi le spalle più larghe di quanto già non hotel da vinci milano bruzzano siano. Le circostanze lo hanno premiato: linfortunio contemporaneo di Bou e Lisandro López gli hanno spalancato le porte della titolarità nella stagione scorsa.Nella partita contro lHuracán cè la summa delle caratteristiche di Lautaro, nel bene e nel male.Nellazione sotto, al Sudamericano Under 20 che ne ha certificato lesplosione, contro Venezuela, si incunea tra difensore e portiere scavalcandoli entrambi con una scelta brillante, e perfettamente a tempo.A.16, dopo aver perso un dribbling di troppo, El Globo si lancia in un contropiede per fortuna del Racing innocuo.Scoprilo con il nostro test comportamentale.E Sampaoli non ha mai fatto mistero di tenere in fortissima considerazione lopinione pubblica.Dopo quattro non entusiasmanti partite, peraltro senza reti, il progetto per ora sembra naufragato, o almeno in stand-by.«Preferisco guardarmi una partita di basket».Sembra una frase fatta, e forse lo sarebbe se non fosse accompagnata da un certo senso di responsabilità didattica.«Non è una questione di anagrafe dice il Chacho, «chi gioca bene va in campo».Lautaro è un calciatore con unidentità già definita, anche se per forza di cose non ancora completa.Due calciatori ai quali Lautaro somiglia per aspetti diversi: abilissimo nel gioco aereo come il primo, possente e dotato di una mobilità quasi inarrestabile, respingente per gli avversari, come luruguayano del Celta, del quale è una specie di alter-ego più compatto nel fisico (Lautaro dopotutto.«Ho fatto un sombrerito al centrale, me la sono aggiustata di petto e ho tirato sul primo palo».
Il suo allenatore attuale, al Racing, è il Chacho Coudet, che nel Rosario Central di qualche anno fa lanciò Franco Cervi, Gio Lo Celso, Walter Montoya.
La cura del nostro corpo è fondamentale per dare unimpressione a chi ci sta di fronte: al bar, al lavoro, in treno, la prima cosa che si guarda è la cura personale e ligiene.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap